Dopo il proiettile inesploso, quattro pistolettate: nel mirino l’ottica “Dieci su Dieci”

spari-ottica-3

LEQUILE (Lecce) – Dopo il proiettile inesploso lasciato davanti l’ingresso qualche mese fa, arrivano le pistolettate. Quattro colpi di pistola, che ignoti hanno esploso contro la vetrata del negozio.

È l’inquietante messaggio intimidatorio portato a termine nella notte ai danni del negozio “Dieci su dieci” di via Vecchia San Cesario, a Lequile.

Tutto è accaduto intorno alle 3, quando alcuni malviventi hanno indirizzato l’arma verso l’esercizio commerciale ed hanno premuto il grilletto per quattro volte, centrando in tutte le occasioni il robusto vetro del negozio.

L’allarme lanciato dai residenti, destati dal boato dei colpi d’arma da fuoco, ha attirato in zona i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama e del Norm della Compagnia di Lecce, che hanno eseguito i rilievi di rito ed avviato le indagini per risalire a movente e responsabili. Sul posto sono stati recuperati i bossoli.

Non è escluso che l’episodio possa essere collegato al precedente messaggio intimidatorio dello scorso dicembre, era la notte tra il 4 ed il 5, quando alcuni banditi piazzarono un proiettile inesploso calibro 7,65 davanti allo stesso negozio nonché davanti ad altri tre esercizi commerciali.

Quella sera, l’insolito “postino” consegnò altri tre proiettili ad un’altra ottica, ad un negozio di fiori e ad una rivendita di caldaie e riscaldamenti, per poi allontanarsi a bordo di un’auto.

Al vaglio degli investigatori, i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza presenti in zona.

Maggiori dettagli nelle prossime ore.

spari-ottica-5
spari-ottica-1
spari-ottica-4
spari-ottica-3
spari-ottica-2

NO COMMENTS